Il Castello della Mandria: oasi di pace di Vittorio Emanuele II

Quando andrete a scegliere il percorso di visita, io vi suggerisco di includere anche il Castello della Mandria, luogo preferito dal re Vittorio Emanuele II che qui viveva in maniera stabile con la propria adorata Rosa Vercellana.

Il castello si trova nel Parco della Mandria, sempre nella corte di Venaria Reale, ma più defilato. Luogo amatissimo dal sovrano, amante della caccia, qui tutto è rimasto originale al suo tempo, anche i pavimenti lignei.

Camminare per questo palazzo consente di fare un salto temporale nei gusti dell’epoca, dai tessuti, all’arredamento, dalle opere d’arte ai suppellettili! Assolutamente da non perdere!

Il parco è visitabile in bici, a piedi, in trenino. Copre infatti una superficie di 3000 ettari e ospita al suo interno, oltre al castello, parecchie cascine storiche, percorsi naturalistici, molti esempi di fauna come cervi, volpi, scoiattoli, cinghiali.

Perchè visitare Venaria Reale?

Perchè da Milano dista poco più di un’ora di mezza di auto, è l’ideale per una gita fuori porta e soprattutto, una volta varcata la porta di ingresso della Reggia, vi renderete conto di ammirare un incredibile lavoro di recupero e restauro, possibile grazie ai fondi europei, e che tanta bellezza non sarebbe mai potuta arrivare fino ai giorni nostri.

pure l’aperitivo….c’è altro da aggiungere?!

Pagine: 1 2 3