La città estense è una meta tranquilla, visitabile in un weekend a poche ore di treno da Milano…Perchè non approfittarne?

18 giugno 2020, Milano Stazione Centrale. Inizia qui il mio primo viaggio post Covid 19. L’emozione è tanta, è come il primo giorno di scuola!

L’ultima volta che ero stata qui era per il mio compleanno a Firenze, con le mie amiche, poi lo stop, mesi di incertezza e dolore. Noto una città che pian piano sta ricominciando a muoversi, a viaggiare, a vivere.

Raggiungere Ferrara in treno

La città si può raggiungere tranquillamente in treno da Milano, sempre con cambio a Bologna Centrale, sia con il Frecciarossa che con l’interregionale veloce

  • col Frecciarossa, costa all’incirca 60 euro a tratta e ci mette circa un paio d’ore.
  • con l‘interregionale veloce ci si mette circa quattro ore, ma costa 20 euro a tratta. Direi che è un buon risparmio!

Personalmente ho scelto la seconda opzione, è molto più economica e poi il treno mi piace molto, mi permette di rilassarmi, leggere, guardare fuori dal finestrino, quindi non mi pesa passarci del tempo.

I treni poi sono molto puliti, puntuali e dotati di prese USB per i vari device elettronici.

La mostra di Banksy a Palazzo Diamanti!

Se anche tu sei amante della street art ti consiglio assolutamente la mostra di Banksy al Palazzo Diamanti, in programma fino al 27 settembre! L’ingresso costa 10 euro ed è necessaria la prenotazione online al sito http://www.palazzodiamanti.it/1737/un-artista-chiamato-banksy.

Banksy è sicuramente il writer più famoso e più misterioso al mondo. Classe 1974, nato a Bristol ( la città è nella mia wishlist), si avvicina alla street art dopo aver visto un’opera del writer 3D, ovvero colui che da lì a qualche tempo dopo fonderà nientepopodimenoche i Massive Attack.

Nel 2003 apre la sua prima mostra a Londra e nel 2005 è già in esposizione al MOMA di New York.

I suoi lavori sono un grido contro i poteri forti, la politica malsana (soprattutto quella americana), la lotta al capitalismo. E’ stato ricercato da Scotland Yard perchè ha immesso sul mercato banconote sue da 10 sterline raffiguranti Lady D anzichè il volto della regina Elisabetta, con cui poi la gente è andata a fare acquisti! La famosa D- Faced Tenner, ora esposta al British Museum!

Nel 2017 ha aperto a Gerusalemme, il “Walled Off Hotel”, trasformando una pensione anonima in un hotel totalmente decorato da lavori suoi e di altri artisti, rendendolo unico al mondo.

Il Walled Off Hotel è stato descritto dallo stesso Banksy come “l’hotel con la vista più brutta del mondo”, in quanto si affaccia sul muro che gli israeliani hanno costruito per separare i territori dai Palestinesi.

Può essere visitato anche senza pernottarvi, quindi se siete a Gerusalemme, io andrei a darci un’occhiata!

Palazzo Diamanti in sè è un autentico gioiello, con il suo bugnato caratteristico, è sede anche della Pinacoteca Nazionale!

Pagine: 1 2 3