Il quartiere di San Berillo, da zona malfamata ad uno dei quartieri da non perdere!

Essendo la prima volta che mettevo piede e Catania, non sapevo esattamente cosa vedere e mi sono imbattuta in questo caratteristico quartiere, mentre stavo andando alla disperata ricerca di cibo…Accanto alla trattoria dove poi ho mangiato una buonissima pasta alla norma ( ve ne parlerò più avanti di dove mangiare bene in città), c’era un cartello indicante “San Berillo District”.

Tanto colore, murales e un’atmosfera che mi affascinava sempre di più….Dopo pranzo, con la pancia piena, ho deciso di addentrarmici ed è stato come essere Alice nel Paese delle Meraviglie.

LA STORIA DEL QUARTIERE

San Berillo è stato un quartiere off limits per anni, per i catanesi e chiacchierato in tutta la Sicilia.

Sorto dopo la catastrofica eruzione del 1669, da quartiere benestante, vissuto e abitato da alcune famiglie della Catania bene e arricchito dal fermento di botteghe e artigiani, è passato a essere una zona d’ombra, lasciata incompleta e abbandonata a se stessa con lo sventramento avvenuto negli anni’50 del secolo scorso.

Sventramento che, di per sé, non è mai giunto a una conclusione se non quella di lasciare il quartiere a pezzi.

Il degrado che ne è conseguito ha portato con sè tutto il peggio: criminalità, spaccio e prostituzione. Per i catanesi San Berillo era un quartiere da evitare assolutamente, neanche gettarci uno sguardo, possibilmente girarci al largo. Eppure siamo in pieno centro, a pochi passi dallo shopping in Via Etnea e dalle bellezze di Piazza Duomo.

LA RINASCITA

Da qualche anno però il quartiere è interessato da una progressiva riqualificazione urbana, volta a staccare la fama del quartiere con la realtà (ormai le case chiuse sono state smantellate da parecchio tempo), e alla progressiva integrazione fra gli abitanti di San Berillo e il resto della città.

Se ne sta occupando l’Associazione Trame di Quartiere . Sulla loro pagina Facebook promuovono diversi tour a piedi, con testimonianze dirette degli abitanti, che vi racconteranno cosa si nasconde dietro a quei palazzi un po’ diroccati, ai pregiudizi, di come si vive in una comunità come quella.

E’un modo interessante e poco turistico di conoscere una realtà che per molti catanesi è ancora oscura. https://www.tramediquartiere.org/

Pagine: 1 2 3 4 5